fbpx

Cronache dall'ecovillaggio

Un Luogo nuovo da costruire INSIEME

Twitter
Facebook
powered by social2s

Casa puzzleSabato e domenica in trasferta, in delegazione TdV … sole, freddo, pioggia, neve, più di 800 km in macchina.
Alla scoperta di nuove persone, nuove idee, alla ricerca di comprendere e prendere spunti, migliorare … visite ad eco-villaggi già in essere, partecipazione a gruppi nuovi e in formazione, ad ascoltare e intervenire, per capire …
Ieri sera, al rientro, amarezza, confusione, perché?
Ho incontrato tante persone, conosciuto nuovi “amici”, mi sono confrontata con nuove realtà e …
Alessandro dell'associazione ULTRANATURA, mentre parlava di agricoltura Biodinamica, mi ha affascinato e spaventato, mi ha messo di fronte una realtà che già conoscevo, con una semplicità disarmante:

tramonto_casale_in_lunigiana

“Stiamo pensando ad un mondo migliore, diverso, nuovo, fuori dagli schemi attuali che ci ingabbiano, stiamo pensando di creare un modo migliore di vivere ma …

COSA MANGEREMO ?
Cosa mangeremo, se non cominciamo a..
RI-VITALIZZARE nostra MADRE!.. TERRA ?

E a me - prosegue Alessandro - non interessa tenere per me questa conoscenza, cosa mi interessa vivere e mangiare se sarò il SOLO a poterlo fare?”

Mi sono riconosciuta in lui!

Costruire....

Twitter
Facebook
powered by social2s

Periodo strano questo mio, con la sensazione che ogni parola che dico, ogni frase,ogni pensiero, ogni sensazione, slancio o emozione  venga vivisezionato per trovarci significati reconditi e segreti che alla fine stravolgono le intenzioni e mi fanno nuovamente sentire sbagliata, quasi una terrorista subliminale che agisce inconsciamente per affondare colpi e ferire.

...mah...sarà...alla fine però mi vien da chiedermi: io accetto il giudizio del giudice perchè lui di "certe cose" ne sa più di me, ma il giudice chi lo giudica? Può giudicarsi da sè usando gli stessi strumenti che utilizza sugli altri?

E in attesa che anche questo pensiero venga smembrato e analizzato...

"Il lavavetri"...e l'arazzo dell'umanità

Twitter
Facebook
powered by social2s

{youtube}hi3qZQmqOyo/youtube}

Ognuno di noi è unico, ma siamo cuciti insieme a formare un arazzo talmente grande da non poter essere compreso senza fare un passo indietro, per vederlo nel suo insieme. A un certo punto, tutti ci svegliamo, e allora dobbiamo scegliere: camminare nella speranza credendo che ciò che Dio fa è buono o arrancare in tondo, consegnandoci inermi al caos.

sintomidelrisveglioIo non credo nella figura di un Dio così come ce l'hanno imposta per secoli le religioni "ufficiali", ma sento che in ognuno di noi brilla una scintilla che va "oltre" ciò che umanamente possiamo spiegare......ed è in NOI che credo, nella nostra bontà", nella nostra volontà e POSSIBILITA' di cambiare le cose!!!

VOGLIO CREARE LA MIA REALTA', NON VOGLIO PIU' ACCONTENTARMI, VOGLIO ESSERE FELICE, VOGLIO CHE MIO FIGLIO SAPPIA CHE SI PUO' ESSERLO!!

Privacy Policy

Cerca

Newsletter

Resta aggiornato

* indicates required
Email

Dove siamo